Chi siamo prova

Versione stampabilePDF version
Margherita Bisceglia

Laureata in Filologia Moderna nel 2017 presso La Sapienza – Università di Roma con una tesi in Filologia Romanza (Per l’edizione di Thibaut de Champagne, Dieus est ensi comme est li pelicans, Je me cuidoie partir; relatore Prof. Paolo Canettieri, correlatrice prof.ssa Arianna Punzi). Da ottobre 2017 è iscritta al dottorato di ricerca in Scienze del testo presso lo stesso Ateneo con un progetto volto ad indagare le interferenze fra lirica e romanzo in lingua d’oïl. È responsabile della sezione dedicata alla lirica dei trovieri per il laboratorio di Lirica Medievale Romanza.

foto_LMR%20di%20meo.jpg Emanuele F. Di Meo

Si è laureato in Filologia Moderna nel 2017 presso La Sapienza, Università di Roma con una tesi in Filologia e Linguistica Romanza intitolata “Per l’edizione critica di Thibaut de Champagne. Ausi com unicorne sui” (relatore Prof. Paolo Canettieri). Da novembre 2018 è iscritto al dottorato di ricerca in Scienze del Testo dal Medioevo alla Modernità: Filologie Medievali, Paleografia, Studi Romanzi presso il medesimo ateneo. È responsabile della sezione galego-portoghese per il laboratorio di Lirica Medievale Romanza.

Luca Gatti
Si è laureato in Lettere moderne nel 2012 presso l’Università degli Studi di Parma, con una tesi in Filologia romanza dal titolo Le liriche di Arnaut Catalan. Edizione critica (relatrice Prof.ssa Gabriella Ronchi). Nel 2016 ha conseguito il dottorato in ricerca in Scienze del testo presso la Sapienza - Università di Roma, con una tesi dal titolo Le attribuzioni discordanti nella lirica trovierica (relatore Prof. Paolo Canettieri). È stato assegnista di ricerca presso l'Università di Napoli Federico II, nell’ambito del progetto FIRB L’Italia dei Trovatori (coordinatore Prof. Paolo Di Luca). È attualmente assegnista di ricerca presso “La Sapienza” Università di Roma, nell'ambito del progetto di ricerca Neuroestetica della lirica romanza (responsabile scientifico Prof. Paolo Canettieri); è collaboratore e redattore del laboratorio di Lirica Medievale Romanza
Virginia Machera
Laureata in Filologia Moderna presso l'Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi in Filologia e Linguistica Romanza sul lessico delle emozioni (relatore professor Anatole Pierre Fuksas), attualmente è dottoranda a La Sapienza, Università di Roma, con un progetto dal titolo 'La biblioteca Troiana di Giovanni Boccaccio' (relatrice professoressa Arianna Punzi)All'interno del laboratorio di Lirica Medievale Romanza coordina l'area italiana.